Scopriamo insieme che AppIO supporta Paypal come metodo di pagamento, vediamo come abilitarlo direttamente in app.

Qualche tempo fa ti ho parlato dell’app della Pubblica Amministrazione, da oggi AppIO supporta Paypal come metodo di pagamento.

Avere i servizi della Pubblica Amministrazione a portata di click è molto comodo e nel corso degli ultimi mesi anche necessario.

AppIO infatti si è rivelata un applicazione molto valida sotto vari aspetti ed utile per diversi servizi forniti.

Basti pensare al bonus vacanze, ai vari Cashback e Supercashback di Stato o al Green Pass, tutti servizi che tramite AppIO arrivano sullo Smartphone in tempo reale.

Una delle sezioni dell’app è quella relativa ai pagamenti verso la Pubblica Amministrazione che avvengono tramite PagoPA disponibile nella scheda portafoglio.

In questa sezione troviamo l’elenco di tutti i pagamenti effettuati (bollo auto, servizi di tesoreria) e abbiamo la possibilita di aggiungere Bancomat e carte di credito per registrarne i movimenti.

Da qualche giorno con l’ultimo aggiornamento dell’app è stata aggiunta la possibilità di collegare tra i metodi di pagamento anche il conto Paypal.

Ti ho già parlato del conto Paypal in un precedente articolo e di come lo stesso possa essere collegato al conto bancario o alle carte prepagate.

Avere la possibilità di effettuare pagamenti anche verso la Pubblica Amministrazione tramite un conto Paypal è sicuramente comodo, soprattutto se gli importi sono elevati e non vogliamo azzerare il credito della carta prepagata.

Per aggiungere il conto Paypal all’app è sufficiente andare nella scheda portafoglio ed aggiungerlo come metodo di pagamento inserendone i dati quando richiesto.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram