Presentazione di SpidMail la casella PEC gratuita per sempre, attivabile tramite identità digitale (SPID).

Oggi parliamo di posta elettronica, in particolare di una casella PEC gratuita per sempre presentata da Namirial, un noto gestore di identità digitali.

Il servizio si chiama SpidMail e, già dal nome, si intuisce che è strettamente legato all’identità digitale.

Per aprire una casella di posta elettronica certificata, di solito è necessario fornire il proprio documento di riconoscimento al fine di associare l’identità della persona alla PEC.

Il motivo è legato al fatto che la casella PEC può essere registrata anche come domicilio digitale e pertanto l’identità dell’intestatario deve essere certa.

Fino ad oggi esistevano solo gestori di posta certificata che permettevano l’acquisto della casella a costi più o meno vantaggiosi a seconda delle esigenze.

In un articolo precedente ti ho già parlato dei vari gestori di PEC e di come procedere per l’attivazione delle caselle.

SpidMail è un servizio innovativo caratterizzato da:

  • registrazione della casella PEC tramite identità digitale (SPID)
  • ricezione gratuita per sempre
  • invio di messaggi gratuito (in numero limitato) e poi a pagamento (con possibilità di acquisto in pacchetti a partire da 0,60 €/cad.)
  • possibilità di iscriversi al registro INAD (indice nazionale dei domicili digitali)
  • recapito qualificato internazionale (in quanto come detto identifica il titolare della casella in modo forte secondo il regolamento eIDAS)

Per attivare la propria casella basta recarsi all’indirizzo www.namirial.it/spidmail/ e indentificarsi tramite SPID.

In particolare per i possessori di SPID rilasciato dalla stessa Namirial i messaggi inviabili a titolo gratuito sono 3, per SPID di altri gestori invece l’invio gratuito è ridotto ad 1 messaggio PEC.

Tuttavia è possibile acquistare pacchetti di invii, come già anticipato, a partire da 0,60 € per ogni messaggio inviato.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram