Una breve guida per scoprire come automatizzare le tende interne di casa con un dispositivo motorizzato a batteria

In questo articolo vedremo come automatizzare le tende interne di casa grazie ad un dispositivo motorizzato da installare direttamente sul bastone.

In domotica una delle cose più difficili è trovare la soluzione per automatizzare quegli oggetti che non hanno né motori né tantomeno alimentazione elettrica.

Le tende interne rappresentano una sfida in questo senso proprio perché, di norma, è necessario l’intervento fisico per aprirle o chiuderle.

Ma come ti ho detto in un precedente articolo l’intervento fisico può essere effettuato da un robot o meglio da uno SwitchBot.

Ti ho parlato degli interruttori e dell’hub SwitchBot la scorsa settimana, oggi invece ti presento il Curtain (tenda).

SwitchBot Curtain è un dispositivo che si installa direttamente sul bastone delle tende, disponibile sia ber bastoni tondi che per binari a sezione quadrata in colorazione bianca o nera.

Il Curtain viene venduto singolarmente oppure in coppia a seconda della tipologia di tende su cui devi montarlo.

È costituito da un corpo in policarbonato che integra un motore alimentato a batteria ricaricabile e da due ruote che permettono il movimento avanti e indietro lungo il bastone per tenda.

C’è la possibilità di acquistare, come accessorio, anche un pratico pannello solare da connettere direttamente al Curtain che in questo modo non dovrai più ricaricare la batteria.

La praticità di questo oggetto è enorme e inoltre per i più attenti al design e all’eleganza della propria casa è possibile installarlo dietro la tenda rendendolo di fatto invisibile.

Il dispositivo in questione si connette al tuo Smartphone via Bluetooth o in alternativa tramite l’apposito hub puoi collegarlo alla rete WIFI ed esporlo anche al mondo esterno.

Se connesso tramite hub hai la possibilità di gestire il Curtain non solo via app ma anche tramite assistenti vocali e servizi IFTTT.

L’app è completa e permette di configurare il dispositivo in vari modi a seconda dello scenario in cui vuoi inserirlo, potrai quindi gestirlo in base:

  • alla quantità di luce presente nella stanza
  • alle condizioni metereologiche
  • alla temperatura dell’ambiente interno (in combinazione con l’accessorio termometro)
  • all’orario
  • alla posizione del sole (alba/tramonto)

inoltre come in tutte le app di domotica è possibile creare delle scene (routine) da attivare al verificarsi di determinati eventi.

L’apertura delle tende può essere comandata anche in percentuale (quindi puoi scegliere di aprirle ad esempio al 50%), inoltre il dispositivo dispone di un sensore di avvio manuale (in pratica se inizi a chiudere o aprire le tende manualmente lui continuerà il lavoro per te).

Ti segnalo infine, come ulteriore accessorio acquistabile separatamente, lo SwitchBot Remote, ovvero un tasto da installare dove vuoi con cui comandare l’apertura / chiusura della tenda.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram.