Una presentazione delle caratteristiche di Echo Flex il più economico e piccolo assistente Amazon con l’integrazione di Alexa

Oggi ti parlo di Echo Flex il più economico assistente vocale, con dimensioni ridotte e capacità elevate.

 

Ti ho già descritto in altri articoli i nuovi dispositivi della gamma Echo (Echo DotEcho, Echo Show), quello di cui ti parlo oggi è l’ultimo arrivato in casa Amazon.

 

Echo Flex  è un assistente vocale che a differenza dei modelli più grandi è molto compatto e si alimenta inserendolo direttamente in una presa di corrente.

Da un punto di vista di caratteristiche tecniche Echo Flex è dotato di connettività WIFI sia a 2,4 che a 5 GHz, Bluetooth e USB.

È presente un’uscita audio da 3,5 mm, un altoparlante integrato e una striscia LED che si illumina di azzurro in fase di ascolto e di rosso quando il dispositivo è in modalità silenziosa.

Flex è in grado di svolgere tutte le funzioni dei fratelli maggiori, grazie alla presenza di Alexa puoi:

  • ottenere informazioni sul traffico, sul meteo e di qualsiasi altro genere
  • ascoltare musica (tramite i servizi collegato come TuneIn e Amazon Music)
  • ricevere notizie e aggiornamenti sportivi
  • gestire calendari, promemoria, timer e liste della spesa
  • controllare i dispositivi Smart della tua casa domotica
  • interagire con gli altri assistenti vocali presenti nella tua casa

Come ti ho detto puoi ascoltare la musica tramite Echo Flex ma considerate le ridotte dimensioni dello speaker per questo utilizzo ti consiglio di collegare delle casse via cavo o tramite Bluetooth.

Una caratteristica molto interessante è la presenza di una presa USB che si presta a diversi utilizzi.

Puoi utilizzarla per caricare uno Smartphone ma la sua funzione più particolare è quella di poter collegare degli accessori realizzati appositamente per Echo Flex.

Al momento della pubblicazione di questo articolo son disponibili come accessori:

ma molto probabilmente nei prossimi mesi ne arriveranno degli altri.

Questi accessori, una volta collegati all’Echo Flex, ti consentono facilmente di creare delle routine basate sul loro stato.

Potrai ad esempio creare una routine secondo la quale se il sensore rileva un movimento si accende una determinata luce.

Tra l’altro le routine possono coinvolgere tutti i dispositivi Echo della tua casa quindi puoi usare un sensore collegato a Flex come trigger per un’azione da far svolgere ad un altro Echo Dot.

Ovviamente le routine che puoi creare sono tantissime e puoi definire le finestre temporali in cui renderle funzionanti.

Tutto questo rende molto interessante Echo Flex soprattutto se consideri il prezzo davvero irrisorio (29,99 €) per le caratteristiche offerte.

Questo dispositivo è sicuramente adatto a chi vuole iniziare a conoscere il mondo di Alexa ma si rivela molto utile anche per chi vuole espandere il proprio ecosistema Amazon.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram.