Una breve descrizione del funzionamento di una friggitrice ad aria, il procedimento per una frittura più sana.

In questo articolo voglio parlarti della friggitrice ad aria, un elettrodomestico che sta rimpiazzando le tradizionali friggitrici ad olio.

Qualsiasi cosa fritta è più buona, questo è un dato di fatto ma è anche noto che la frittura fa male alla salute.

Nella frittura tradizionale il ruolo fondamentale è ricoperto dall’olio che ha lo scopo di veicolare il calore sulla superfice del cibo per ottenere la frittura che tutti conosciamo.

Nella friggitrice ad aria il ruolo dell’olio è svolto dall’aria, in pratica l’aria viene portata ad una temperatura elevata e fatta circolare sul cibo.

Questo processo porta al raggiungimento di un prodotto fritto molto asciutto e croccante all’esterno e morbido all’interno.

Nella friggitrice ad aria la quantità di olio utilizzata è assolutamente irrisoria, un cucchiaino per un cestello intero.

La frittura ad aria, rispetto a quella tradizionale è più leggera perché fondamentalmente si fa un uso molto ridotto dell’olio.

Questo però non deve spingere ad abusare della frittura ad aria perché comunque i cibi così preparati, per quanto meno nocivi rispetto ad una frittura tradizionale, sono pur sempre fritti.

Ti lascio con una carrellata di prodotti sicuramente validi per qualità costruttiva e funzionalità.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram