Breve guida per integrare il Fritz!Box in Home Assistant, controllare lo stato e la velocità della connessione.

In questo articolo ti parlo di come integrare il Fritz!Box in Home Assistant tramite l’integrazione ufficiale e qualche specifica configurazione sul router.

Il Fritz!Box è uno dei migliori router disponibili sul mercato e come ti ho già raccontato in un articolo precedente, è molto più di un semplice modem / router.

La completezza del Fritz!Box da un punto di vista software permette una semplice e completa integrazione in Home Assistant attraverso i canali ufficiali.

Per iniziare è però importante agire nel pannello di controllo del Fritz!Box alla sezione Rete locale > Rete > Impostazioni di rete e abilitare la voce “Trasmettere le informazioni di stato tramite UPnP”.

Dopo questa veloce operazione sul pannello di configurazione del Fritz!Box potrai passare a Home Assistant e aggiungere (se non già rilevata) l’integrazione “AVM Fritz!Box Tools”.

I dati di configurazione da utilizzare per l’integrazione sono il nome utente e la password utilizzati per accedere al Fritz!Box.

Terminata la configurazione dell’integrazione troverai disponibili in Home Assistant il tuo dispositivo (il Router) e le entità ad esso associate.

Tra le varie entità disponibili quelle particolarmente interessanti sono:

  • stato di connessione
  • indirizzo IP pubblico
  • portante agganciata (in Download e Upload)
  • banda utilizzata (in Downolad e Upload)
  • dispositivi collegati

Tramite questi dati (o sensori) e con l’ausilio di qualche guida (per i meno esperti) potrai creare delle interessanti card statistiche e anche attivare il riavvio del router.

In particolare può risultare molto utile sfruttare il device_tracker dei dispositivi connessi al router per definire la presenza in casa di determinate persone anche se non utilizzano l’app di Home Assistant.

In un prossimo articolo approfondiremo il ragionamento sul device_tracker e sull’utilizzo che possiamo farne nelle nostre applicazioni.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram.