Breve considerazioni sull’interessante aggiornamento di Home Assistant che con la versione 2021.12 si rinnova.

In questo articolo ti parlerò brevemente dell’interessante aggiornamento di Home Assistant che con la versione 2021.12 rinnova aspetto grafico e funzionalità.

Non si tratta di novità rivoluzionarie ma piuttosto di ottimizzazioni che renderanno più facile la programmazione del server domotico.

La prima innovazione dal punto di vista grafico riguarda il pannello di configurazione che adesso raggruppa funzioni, dispositivi, servizi, etc in pratiche schede colorate.

La differenza di colore aiuta molto a trovare subito, a colpo d’occhio, quello che stiamo cercando senza doversi addentrare in menù e sottomenù.

Finalmente sbarca su Home Assistant l’entità “bottone”, utilissima per configurare quei dispositivi di cui non si gestisce lo stato di attivazione.

In particolare l’entità bottone torna molto comoda per attivare funzioni come ad esempio inviare un comando ad un cancello o riavviare un dispositivo.

Si tratta di un cambiamento importante in quanto, fino ad oggi, realizzare un pulsante era possibile ma richiedeva una programmazione complessa.

Ulteriore novità è rappresentata dalla possibilità di consentire l’accesso ad un utente esclusivamente tramite rete LAN.

Valida soprattutto per le utenze di tablet (fissati a muro) o per le persone che sono sempre a casa e non necessitano di accedere dall’esterno.

Un passo avanti anche per le automazioni che ora possono essere innescate da un qualsiasi cambio di stato riferito a qualsiasi entità, basta utilizzare il carattere “~” nel campo “to:” dello stato.

Ulteriore interessante novità, soprattutto in senso pratico, è l’aggiunta delle immagini riferite alle aree del nostro Home Assistant.

Direttamente dall’interfaccia grafica, quindi, è possibile aggiungere una foto della stanza (o area) in modo da avere una visione ordinata di tutti i dispositivi e le entità che contiene.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram