Una panoramica sulle funzionalità di Too good to go, l’app contro lo spreco alimentare dei negozi nella tua zona.

Nell’articolo di oggi parleremo di Too good to go l’app contro lo spreco alimentare che ti permette di acquistare cibo dai negozi vicino a te per evitare sprechi.

L’idea dell’app è quella di permettere ai commercianti di vendere anche quel cibo che normalmente a fine giornata andrebbe buttato via perché invenduto.

Il funzionamento dell’app è semplice ed intuitivo, vediamolo insieme.

La prima operazione da effettuare dopo aver scaricato l’app è quella di registrarti al servizio tramite email o se preferisci con le credenziali Google o Facebook.

Dopo aver effettuato l’accesso dovrai indicare la zona in cui vuoi cercare i negozi aderenti e la distanza massima in km dalla tua posizione.

La pagina che ti verrà mostrata ti fornirà subito una panoramica del servizio, vedrai delle attività che hanno reso disponibili delle Magic Box (tra un po’ vediamo di cosa si tratta) e altre che saranno disponibili a breve.

Quello che acquisti su Too good to go è una Magic Box ovvero una scatola magica. Il concetto di acquisto in scatola chiusa rende tutto molto intrigante grazie all’effetto sorpresa.

Ovviamente il contenuto sarà in linea con i prodotti dell’azienda quindi una pasticceria metterà nella scatola dei pasticcini così come una macelleria la riempirà con la carne.

Il prezzo di ogni Magic Box è molto scontato rispetto al costo originale del prodotto e il tutto è ben evidenziato nell’offerta.

Aprendo il dettaglio di una Magic Box potrai vedere le recensioni dei clienti (sotto forma di voti) e una descrizione di massima del potenziale contenuto della scatola.

Per procedere con un acquisto devi semplicemente cliccare sull’apposito tasto per ordinare e quindi selezionare il tuo metodo di pagamento (Paypal, GooglePay oppure Carta di credito).

Ti verrà indicato un orario per andare a ritirare la Magic Box con la tua ricevuta di prenotazione, avrai comunque la possibilità di annullare l’ordine fino a 2 ore prima.

Qualcuno si starà chiedendo se il contenuto della scatola sia una fregatura o effettivamente valga la pena e allora facciamo degli esempi basati su testimonianze reali.

Ecco un elenco del contenuto di alcune Magic Box acquistate:

  • panificio, per meno di 3 €, mezzo chilo di pane e 4 croissant
  • cibo pronto, 4,99 €, 2 porzioni di lasagne alla bolognese
  • pasticceria, 4,99 €, 6 pasticcini formato grande
  • pizzeria, 7,99 €, 2 pizze farcite
  • supermercato, 4,99, frutta e verdura in grandi quantità con almeno 4 diverse tipologie di verdura e 2 di frutta

Ovviamente l’elenco non è esaustivo ma rende l’idea di come funziona il servizio.

Ci sono paninoteche che offrono panini con il 60% di sconto rispetto al listino tradizionale e gelaterie che per pochi € vendono vaschette di gelato di vari gusti.

La cosa interessante è che ogni giorno i contenuti delle scatole cambiano, in base all’andamento delle vendite.

Molti negozi vanno costantemente monitorati perché in poco tempo da quando mettono online le proprie offerte si ritrovano in sold out.

Da quando è nato questo sistema di vendita (l’idea è del 2015 ma in Italia è arrivata nel 2019) sono già diversi milioni i commercianti partecipanti in tutto il Paese.

L’app ti permette di filtrare la ricerca sia per categoria che per zona in modo da poter restringere il cerchio alle sole attività che effettivamente ti interessano.

Il mio consiglio è quello di provare l’app nella tua zona per verificare quali attività offrono le Magic Box e quindi di assaggiarne il contenuto.

Farai sicuramente un gesto apprezzabile nei confronti dell’ambiente e probabilmente scoprirai un nuovo modo per pranzare o cenare.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram