Un approfondimento sulle chat vocali di Telegram la nuova funzionalità introdotta con l’ultimo aggiornamento.

In questo articolo voglio parlarti delle chat vocali di Telegram, una funzionalità appena arrivata che probabilmente è destinata a rivoluzionare il modo di comunicare sui canali social.

Ti ho già parlato di Telegram e di tutte le sue potenzialità in questo articolo che ti invito a leggere se non lo hai già fatto.

Vediamo innanzi tutto quali sono le novità introdotte da Telegram con l’ultimo aggiornamento:

  • chat vocali
  • contorni degli sticker
  • archiviazione su SD
  • nuove animazioni
  • miglioramenti dell’editing
  • altre emoji animate

Molti degli aggiornamenti appena elencati sono di carattere estetico e hanno lo scopo fondamentale di migliorare l’esperienza d’uso della piattaforma.

Quindi non mi dilungo a raccontarti quali migliorie comporta l’aggiunta delle funzioni relative agli sticker, alle emoji, all’editing e alle animazioni.

Spendo giusto due parole sull’archiviazione per ricordarti che Telegram salva tutti i messaggi e i media direttamente su server ma, per un rapido accesso ti permette di salvare in locale (sullo Smartphone) i media.

Se desideri limitare lo spazio utilizzato dalle chat di Telegram ti basta andare nelle impostazioni di archiviazione e definire se e per quanto tempo i file dovranno essere conservati anche sullo Smartphone.

Ma la vera grande novità di cui ti parlo oggi sono le chat vocali.

La chat vocale è disponibile nei gruppi, puoi abilitarla in tutti i gruppi di cui sei amministratore.

Una volta abilitata tutti i membri sono in grado di ascoltare e parlare nella chat cliccando l’icona a forma di microfono (come fosse un walkie talkie).

La rivoluzione sta anche nel fatto che dopo essere entrato nel gruppo e aver avviato la chat vocale, puoi continuare a navigare nelle altre chat di Telegram continuando comunque e ricevere l’audio di quelle vocali.

A completamento del sistema c’è anche la possibilità di lasciare Telegram in background sul tuo Smartphone e continuare a partecipare alla chat vocale attraverso il pratico widget creato per Android.

Trovi il widget tra le impostazioni del tuo Smartphone, abilitandolo hai a disposizione un tasto a forma di microfono da collocare sul tuo schermo per intervenire facilmente nelle conversazioni in chat vocale.

Ma le novità non finiscono qui.

Come ti ho già detto in passato, infatti, Telegram è multipiattaforma, di conseguenza trovi le chat vocali anche su PC.

Su Telegram web (da PC) puoi personalizzare il tasto da dedicare al microfono nelle chat vocali (di default è impostato il tasto Caps Lock o Bloc Maiusc).

In questo modo ogni volta che devi intervenire nella chat vocale ti basta cliccare e tenere premuto il tasto per accendere il microfono e rilasciarlo per spegnerlo (funzione PTT push to talk).

Gli sviluppatori hanno comunicato che a breve verrà introdotta anche la possibilità di condividere lo schermo e i file video all’interno delle chat vocali.

La chat vocale è sicuramente un’ottima idea per fare riunioni o sentirsi tra più familiari e anche per interagire più rapidamente con i membri dei gruppi.

Continua a seguirmi e raccontami come utilizzi le chat vocali nei commenti.