Breve presentazione del mini deumidificatore da armadio prodotto da Xiaomi, un dispositivo portatile ed efficace.

Con l’arrivo dell’autunno in molti si ritrovano con un problema che li assillerà per tutte le stagioni umide e fredde: la muffa, ma da oggi grazie al mini deumidificatore da armadio sarà solo un ricordo.

Spesso infatti in alcuni luoghi chiusi e poco arieggiati come ripostigli, stanzini, sottoscale o anche armadi e cassetti l’umidità la fa da padrona e di conseguenza prolifera la muffa.

Il primo campanello d’allarme è dato dal cattivo odore tipico della muffa che si attacca anche agli indumenti contenuti nell’armadio.

Successivamente potrai notare delle macchioline di solito di colore verdastro che invadono tutte le superfici dell’armadio e le fibre tessili.

Per evitare questi problemi oggi abbiamo a disposizione il mini deumidificatore di Xiaomi, un dispositivo molto compatto che funziona grazie all’impiego delle perle gel.

Queste perle attraggono l’umidità e riescono a trattenere le molecole dell’acqua riducendone la quantità all’interno dell’ambiente in cui operano.

La cosa molto interessante è che le perle possono essere rigenerate per poi utilizzarle nuovamente.

Il funzionamento del deumidificatore è molto semplice:

  • lo posizioni nell’armadio o cassetto e le perle cominciano ad assorbire umidità
  • quando sature le perle cambiano colore passando dal verde all’arancione
  • colleghi il cavo USB al deumidificatore e le perle si rigenerano
  • una volta che le perle sono nuovamente verdi, scolleghi l’USB e riposizioni il deumidificatore

Il vantaggio di avere un dispositivo così piccolo e privo di collegamenti elettrici è quello di poterlo posizionare praticamente ovunque, addirittura in auto per evitare di trovare i vetri appannati.

Ulteriore punto a favore del prodotto è il prezzo, infatti il suo costo è di circa 21 € ma spesso grazie a sconti e promozioni si riesce ad acquistarlo a meno di 15 €.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram