Una breve descrizione dell’aggiornamento 8.3 che introduce una serie di interessanti novità per la privacy in Telegram.

Oggi ti parlo delle novità per la privacy in Telegram che sono state introdotte con l’ultimo aggiornamento.

Nei giorni scorsi la nota app è stata aggiornata alla versione 8.3 e le novità apportate sono molto interessanti.

La principale novità è proprio quella che riguarda i contenuti protetti, all’interno di gruppi e canali i proprietari ora possono vietare la condivisione, il salvataggio dei media e perfino gli Screenshoot.

Funzione molto utile che presto vedremo anche su Whatsapp andandosi ad affiancare ai messaggi effimeri e i contenuti visibili una sola volta.

Inoltre da quest’aggiornamento gli utenti possono cancellare la cronologia di una chat Telegram per un giorno specifico o per un intervallo di tempo tra due date.

Per proteggere ancora di più gli accessi non autorizzati c’è la possibilità di definire dopo quanto tempo un dispositivo collegato all’account Telegram viene disconnesso automaticamente.

Inoltre è stata aggiunta la possibilità di pubblicare nei gruppi pubblici in forma impersonale ovvero utilizzando nome e foto del proprio canale invece dell’account personale.

Infine, da questa versione, per accedere al proprio account è possibile scegliere di ricevere i codici di accesso non solo come SMS ma anche sotto forma di chiamata.

Non mancano ulteriori novità come le risposte in evidenza dai gruppi a cui hai chiesto di unirti e nuovi temi con modalità giorno e notte.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram