Presentazione del nuovo servizio che permette di ottenere lo SPID per i minorenni al genitore che ne fa richiesta.

In questo breve articolo vediamo come ottenere lo SPID per i minorenni, procedura che va fatta dal genitore o da chi ne fa le veci.

Con la determinazione n. 51 del 03/03/2022 l’AGID (Agenzia per l’Italia Digitale) ha rilasciato le linee guida che stabiliscono, tra l’altro, le modalità per il rilascio dello SPID ai minorenni.

In particolare lo SPID viene rilasciato ai minorenni tramite richiesta effettuabile da uno dei genitori o da chi ne fa le veci.

Una volta ottenuta la propria identità digitale i minorenni in base all’età potranno accedere a diversi servizi della Pubblica Amministrazione, con notifica di accesso anche ai genitori.

Per ottenere lo SPID il genitore dovrà rivolgersi al gestore della propria identità digitale ed inserire i dati del figlio, dichiarando contestualmente la propria responsabilità genitoriale.

Al termine della procedura il gestore genera un codice genitore ed un codice di accesso assegnato al minore.

La gestione dello SPID minorenne è affidata al genitore che potrà definire quali richieste di accesso autorizzare e per quanto tempo (fino ad un massimo di 12 mesi).

Ogni accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione da parte del minore verrà segnalato anche al genitore tramite notifica push.

La procedura appena descritta è limitata ai minori di 14 anni mentre per gli over 14 non sarà necessaria l’autorizzazione del genitore all’accesso.

Differenti oltre alle procedure di accesso ai servizi anche i servizi stessi a cui può accedere il minore a seconda che abbia o meno compiuto 14 anni.

Per i più piccoli i servizi online accessibili tramite SPID saranno esclusivamente quelli forniti dalle scuole.

I maggiori di 14 anni, invece, potranno accedere a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione quali ad esempio:

  • area riservata INPS
  • fascicolo sanitario
  • verifica punti patente (per i ciclomotori)

L’AGID ha definito una fase sperimentale dell’uso dello SPID da parte dei minorenni fino al 30/06/2023, data in cui sicuramente i servizi accessibili diverranno ancora di più.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram