Presentazione dei nuovi pannelli fotovoltaici notturni, in grado di produrre energia anche in assenza del sole.

In questo breve articolo ti parlo dei pannelli fotovoltaici notturni, dispositivi che sono destinati a rivoluzionare le nostre case.

Alcuni ricercatori della Stanford University, in California, hanno realizzato dei pannelli fotovoltaici in grado di produrre energia anche nelle ore notturne.

Il funzionamento si basa sul calore prodotto dalla Terra, un’energia intensa come quella prodotta dalla radiazione solare.

Durante la notte le celle fotovoltaiche che costituiscono il pannello si raffreddano e la loro temperatura diventa inferiore a quella dell’ambiente circostante.

Sfruttando questa differenza di temperatura i ricercatori sono riusciti a produrre energia anche nelle ore di buio.

Questa tecnica permette di fornire energia aggiuntiva al pannello durante le ore diurne e di generarne ulteriore durante le ore notturne.

La cellula fotovoltaica a cui è applicata questa tecnica riesce a generare 50 watt di potenza per metro quadro.

Questo significa che per l’illuminazione notturna sarebbero necessari almeno 20 metri quadrati di pannelli.

I ricercatori puntano comunque a migliorare queste prestazioni in quanto l’attuale ricerca ha utilizzato componenti che non erano progettati appositamente per questo scopo.

Una notizia molto interessante è che questa tecnologia potrà essere applicata anche agli impianti fotovoltaici già in funzione.

Con questa innovativa tecnologia si potrà dire addio agli impianti di accumulo che attualmente sono ancora molto costosi.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram