In questo tutorial su Home Assistant passiamo alla pratica e vediamo come creare una scena e come attivarla.

La fase di installazione iniziale di Home Assistant l’abbiamo completata, oggi passiamo alla pratica e vediamo come creare una scena e soprattutto come attivarla e quando.

In Home Assistant oltre alle automazioni di cui ti ho accennato in precedenza si possono creare delle scene.

Considera le scene come una fotografia dello stato di determinate entità o dispositivi che puoi richiamare in qualsiasi momento.

Tanto per chiarire se ad esempio volessimo creare una scena chiamata “esco di casa” potremmo fotografare lo stato delle luci (tutte spente) così da poterle richiamare con un solo comando.

Successivamente invece di scrivere un’automazione in cui elenchiamo tutte le luci da spegnere, basterà attivare la scena “esco di casa”.

Passiamo subito al nostro esempio di oggi, vogliamo realizzare una scena che fotografi lo stato dei dispositivi quando stiamo lavorando al PC nel nostro studio.

La stanza che prendiamo in considerazione è lo studio al cui interno sono presenti i seguenti dispositivi:

  • un PC (collegato alla corrente tramite una presa Smart con rilevamento della potenza istantanea)
  • una striscia LED sul bordo della scrivania
  • un punto luce (luce studio)
  • un rilevatore di presenza con sensore di luminosità

Supponiamo inoltre che esista un’automazione “accendi luce studio” che fa attivare la luce dello studio al rilevamento di presenza e la spegne quando non viene più rilevato alcun movimento.

La prima operazione che dovremo fare per creare la nostra scena è quella di attivare / disattivare i dispositivi che ci interessa controllare nello stato che desideriamo riprodurre.

La nostra scene dovrà prevedere che quando siamo al lavoro ci sia questa situazione:

  • striscia LED: accesa (al 50% di colore verde)
  • luce studio: accesa
  • automazione “accendi luce studio”: disattivata

Una volta impostati i dispositivi/entità in questo esatto stato (luce accesa, striscia accesa al 50% con luce verde e automazione spenta), andiamo su impostazioni è scene e con il tasto + creiamo una scena:

Chiameremo la scena “sono al pc”, aggiungiamo i dispositivi che vogliamo inserire nella scena (luce studio, striscia LED e automazione) quindi clicchiamo su salva.

Creiamo anche la scena “non sono al pc” con questa situazione:

striscia LED: spenta

automazione “accendi luce studio”: attivata

Questa scene, come avrai notato, non tiene conto della luce e dopo vedremo il perché.

Ora che abbiamo creato le scene dobbiamo definire quando attivarle o meglio quale evento deve innescarle.

Il trigger (l’evento che innesca l’automazione che attiva la scena) sarà il nostro PC acceso (ce ne accorgiamo grazie al sensore della presa Smart).

Dobbiamo quindi scrivere un’automazione che legge lo stato della presa Smart e attiva la scena.

Per fare questo, come abbiamo già visto, andiamo su automazioni e ne creiamo una nuova che chiameremo “attiva scena sono al PC”.

Il trigger sarà la nostra presa Smart nel momento in cui il valore della potenza istantanea cambia (indica come valore maggiore di 10 e minore di 3000).

I valori stanno ad indicare che il PC è acceso, quindi l’azione sarà “accendi la scena” (scene: turn_on), ovviamente la scena da attivare è quella appena creata “sono al PC”.

Dovremo poi creare anche un’altra automazione che ripristina la situazione alla normalità quando il PC è spento.

Anche in questo caso il trigger sarà la presa Smart quando cambia il valore della potenza assorbita (come valori metterai maggiore di 0 e minore di 10) e l’azione sarà “accendi la scena”, in questo caso la scena da attivare è “non sono al pc”.

Ed ecco infine la logica di funzionamento:

  • quando una persona entra nello studio si accende la luce perché viene rilevata la presenza
  • se poi la persona esce la luce si spegne mentre se viene acceso il PC allora si attiva la scena
  • durante l’utilizzo del PC la luce è accesa e la striscia LED è verde con luminosità al 50%
  • spegnendo il PC la striscia LED si spegne mentre la luce resta accesa fino a quando si è nella stanza
  • uscendo dalla stanza la luce si spegne perché non viene più rilevato alcun movimento

Ora che sai come creare scene ed automazioni devi solo utilizzare la tua fantasia per definire tutti gli scenari di utilizzo di questi fantastici strumenti.

Nel prossimo articolo vedremo come integrare i dispositivi Zigbee tramite l’add-on Deconz combinato con la chiavetta Conbee II.

Inizieremo quindi a creare la nostra rete Zigbee utilizzando interruttori, prese e sensori.

Continua a seguirmi anche su Facebook e Telegram