Riprodurre lo Smartphone sulla TV

Vorresti trasmettere le foto delle tue vacanza dallo Smartphone alla TV senza cavi?

Ti piacerebbe ascoltare la tua musica preferita sulla TV utilizzando le app che hai installato sullo Smartphone?

Allora sei nel posto giusto.

In questo articolo ti parlerò di un sistema molto rapido e comodo per riprodurre sulla TV quello che vedi sullo schermo del tuo Smartphone senza utilizzare cavi.

Questa operazione è nota come Cast (se trasmettiamo dei file multimediali) o Mirroring (se condividiamo l’intero schermo).

Quasi tutte le Smart TV integrano questa funzione, di solito utilizzabile attraverso delle app dedicate che devi scaricare sul tuo Smartphone e che di solito limitano la trasmissione a poche tipologie di file.

Ma questa soluzione offerta dai produttori delle Smart TV potrebbe non essere sufficiente perché magari hai la necessità di trasmettere sulla TV un documento o una particolare schermata.

Ecco che ci viene in contro Google, con il suo servizio di Cast e di Mirroring fruibile attraverso un particolare dispositivo che si chiama Chromecast.

Ci tengo a precisare che se nei miei articoli spesso ti parlo dei servizi di Google è per due motivi piuttosto scontati:

  1. ogni Smartphone Android supporta nativamente i servizi Google quindi nella maggior parte dei casi non sarà necessario scaricare app per poterne usufruire.
  2. con un unico account (quello di Google) gestisci tutti i servizi senza dover effettuare ulteriori registrazioni su siti di terze parti.

Chromecast è sostanzialmente un dispositivo (un po’ più grande di una pennetta USB) che si collega ad un ingresso HDMI della tua TV e la trasforma di fatto in una Android TV.

Se hai una TV basata su Android TV non leggere questa sezione in quanto hai il Chromecast già integrato nella tua TV, in tal caso passa ai paragrafi successivi.

Se invece hai una TV che non è Smart o comunque che non usa Android TV come sistema operativo, dovrai acquistare il Chromecast  (32,00 €) e collegarlo.

Appena avviato, con pochi click potrai configurare il nome da assegnare alla TV, collegarla alla tua rete WIFI e definirne alcune impostazioni in base alle tue esigenze.

Ora che hai configurato il dispositivo sei pronto a scoprire come funziona il servizio Cast di Google.

Avviando sul tuo Smartphone una qualsiasi applicazione multimediale noterai la presenza di una icona in alto a destra a forma di rettangolo, cliccandoci si avvierà la comunicazione con la tua TV.

A questo punto lo schermo del tuo Smartphone andrà in pausa ed il contenuto verrà riprodotto sulla TV.

Se hai impostato la specifica funzione su Chromecast, potrai trasmettere da Smartphone anche con la TV spenta, che si accenderà all’occorrenza.

Finora abbiamo visto come trasmettere un contenuto multimediale attraverso l’apposita funzione disponibile nelle app del tuo Smartphone.

Ma l’ecosistema di Google è variegato e infatti ti permette di trasmettere anche lo schermo di un PC direttamente sulla TV.

Il sistema è semplice, basta avviare sul PC il browser Chrome e in alto a destra, tra le opzioni, troverai la voce trasmetti.

Potrai scegliere di trasmettere solo la scheda di Chrome che ti interessa oppure tutto lo schermo.

Le differenze sono che nel primo caso vedrai sulla TV solo la scheda di Chrome che stai trasmettendo, mentre nel secondo caso qualsiasi azione tu faccia sul PC sarà visibile sulla TV.

Per concludere questa disamina delle possibilità di trasmissione dei contenuto da altri apparecchi alla TV manca un ultima analisi.

La trasmissione dello schermo dello Smartphone (mirroring) alla TV.

Per effettuare questa operazione dovrai scaricare l’app Google Home che in pratica diventa il centro di gestione di tutti i tuoi dispositivi Google connessi alla rete (ivi compresi i Chromecast).

Dopo aver scaricato Google Home la configurazione guidata ti permetterà di aggiungere i dispositivi della tua casa al sistema e di gestirne le funzioni.

Sarà quindi sufficiente selezionare il dispositivo verso cui trasmettere (nel tuo caso il Chromecast che hai collegato alla TV) e cliccare su trasmetti schermo.

Lo schermo del tuo Smartphone verrà cosi riprodotto sulla TV con tutti i possibili vantaggi che ne conseguono (ad esempio visualizzare documenti su schermo più grande, oppure riprodurre una presentazione).

In realtà i vantaggi di utilizzare Chromecast o meglio ancora di avere una Smart TV basata su Android TV non finiscono qui.

Le possibili applicazioni sono svariate a seconda dei campi di interesse, quindi se hai bisogno di approfondire l’argomento non esitare a contattarmi attraverso l’apposito modulo

Continua a seguirmi e raccontami le tue esperienze con Google Chromecast nei commenti.