Una domanda che spesso ci si pone prima del loro acquisto: ma le serrature Smart sono sicure? Cerchiamo di rispondere.

Pensando alla domotica e alle automazioni possibili mi sono posto una domanda: le serrature Smart sono sicure?

Cerchiamo di capirlo insieme analizzandone il funzionamento.

Prima di addentrarci nell’argomento chiariamo cos’è una serratura Smart.

Le serrature Smart sono delle serrature che sostituiscono quelle tradizionali, di solito funzionano in tecnologia WIFI o Bluetooth e sono dotate di una batteria.

Possono essere montate sia su porte tradizionali che blindate e come vedremo non richiedono grossi lavori per l’installazione in quanto si affiancano ai cilindretti già presenti.

La particolarità di queste serrature è che si collegano ad internet attraverso un proprio Gateway o direttamente tramite il router di casa e sono quindi gestibili da remoto.

Come ti ho già detto sono dotate di una batteria che ne garantisce il funzionamento, inoltre alcune di queste serrature hanno la possibilità di essere aperte anche tramite codice, chip RFID o sensore biometrico.

Ma quali sono i vantaggi di avere una serratura Smart?

Sicuramente il primo vantaggio è quello di poter dimenticare l’utilizzo delle chiavi visto che questi dispositivi si comandano tramite Smartphone o addirittura con la voce (per i modelli compatibili con Google Home e Alexa).

Le versioni con riconoscimento biometrico offrono una sicurezza in più legata al fatto che solo le impronte digitali registrate possono aprire la serratura.

Un altro indubbio vantaggio è quello di poter integrare le serrature Smart nei propri hub domotici,

in questo modo puoi creare scenari e routine in cui far aprire o chiudere la serratura al verificarsi di determinate condizioni.

Ad esempio puoi definire uno scenario denominato “buonanotte” in cui le luci si spengono, si inserisce l’allarme e le serrature si bloccano.

Tra i vantaggi c’è anche quello di poter consentire facilmente l’accesso ai tuoi parenti (magari per andare a prendere qualcosa mentre sei in vacanza) con un semplice click da remoto.

Ebbene i vantaggi di avere una serratura Smart sono sicuramente tanti, ma come ogni dispositivo oltre ai PRO ha anche dei CONTRO.

Vediamoli insieme.

Se dovesse scaricarsi la batteria, ad esempio, l’apertura potrebbe essere difficile.

A dire il vero molti modelli prevedono comunque un’apertura di emergenza con chiave tradizionale ma la possibilità che qualcosa non funzioni a dovere va comunque messa in conto.

Va comunque detto che le batterie durano diversi mesi e che il sistema ti avvisa quando la percentuale di carica è bassa permettendoti di sostituirle prima che si scarichino completamente.

Un altro svantaggio è rappresentato dal costo.

Questi dispositivi infatti hanno un costo abbastanza alto soprattutto perché non sono ancora molto diffusi sul mercato.

In internet si trovano serrature Smart a basso costo ma ti sconsiglio vivamente l’acquisto per 2 motivi fondamentali:

  • la difficoltà nel ricevere assistenza tecnica
  • la mancanza (spesso) di certificazioni sulla sicurezza dei server che custodiscono i dati per l’attivazione delle serrature

Ed eccoci ad un altro svantaggio, il CLOUD proprietario.

Se le grandi aziende infatti ci tengono ad informarti circa il rispetto della privacy e la custodia dei tuoi dati, quelle più piccole spesso se ne dimenticano rendendo di fatto possibile ai malintenzionati più scaltri di accedere facilmente alle tue password e codici di accesso.

In conclusione, per cercare di rispondere alla domanda iniziale sulla sicurezza di queste serrature ti lascio qualche mio consiglio:

  • se decidi di dotare la tua porta d’ingresso di una serratura Smart assicurati che abbia una procedura di apertura d’emergenza con chiave.
  • non acquistare serrature Smart di dubbia provenienza solo perché il prezzo ti sembra accattivante.
  • preferisci le serrature con controllo biometrico

Ma soprattutto

  • Se decidi di dotare la tua porta d’ingresso di una serratura Smart provvedi anche all’installazione di un buon sistema di antifurto e videosorveglianza così da assicurarti un controllo a 360° di tutti gli accessi.

Se ti è piaciuto quest’articolo fammelo sapere nei commenti.